Ray Ban Spectacles Frames Price In Sri Lanka

L della Bindi su De Luca, che sar nominato commissario regionale alla Sanit ha spiacevoli profili personali, la politica istituzionale non pu essere sequela di sgarbi e ripicche. Lo scrivente, che ha buona memoria, non ricorda che Bindi, allora giovane eurodeputata DC, si schier contro i capi del suo partito in Campania. Lindi e mai clientelari quelli, chiacchierato e “impresentabile” solo De Luca ?.

Per capire meglio come vanno le cose, l’ Indicam (l’ istituto nazionale per la difesa, la identificazione e la certificazione dei marchi autentici) e Centromarca (l’ associazione che riunisce le industrie di marca in Italia) hanno condotto nei mesi scorsi un’ indagine, analizzando il marchio e proponendo rimedi e interventi. E i risultati sono allarmanti anche per quello che riguarda l’ Italia. Perché, appunto, il nostro paese non è solo un mercato affollatissimo dai falsi ma è anche uno dei maggiori produttori di falsi nel mondo.

E non solo dal quartetto che sta scalando le classifiche dei paesi a maggiore crescita (Cina, Brasile, India e Russia), ma anche le new entry del Sud est asiatico e dell Latina. Lo dimostrano i dati di bilancio di Luxottica di gennaio marzo: il gruppo fondato da Leonardo Del Vecchio ha dichiarato una crescita del 10% delle vendite negli Usa (in assoluto il pi importante della societ che controlla i marchi americani Ray Ban e Oakley) e del 20% nei paesi emergenti. Una tendenza confermata anche da Safilo Group: nei primi tre mesi dell ha visto salire il fatturato del 5% grazie continuo recupero del mercato Usa, allo sviluppo dei paesi asiatici e latinoamericani ha spiegato l Roberto Vedovotto.

Prima degli anni Settanta si passava dal mondo dell’adolescenza all’età adulta, si cercava di sembrare al più presto maturi: per poter essere ascoltati. Poi sono arrivati loro e si sono presi tutto: hanno inventato il presente, scalzando quelli che allora erano vecchi. E si sono insediati dappertutto.

Pochi mesi fa il colosso degli occhiali di Agordo aveva rubato all della famiglia Tabacchi le licenze dello stilista americano Ralph Lauren, e ancora prima quelle dell Burberry. Quando alla fine del 2004 Luxottica strappò alla Marcolin gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana, l di Longarone vicino a Belluno entrò in un periodo grigio da cui si è risollevata solo grazie all nel capitale dell di Diego e Andrea Della Valle. Per chi produce occhiali sostengono gli esperti avere un buon portafoglio marchi è fondamentale.

Il luogo. Chamonix, in Francia, il posto dove mettere alla prova l paio di lenti mirror. Magari proprio durante una visita al ghiacciaio Mer de Glace. stato uno dei Blues Brothers. Occhiali da sole Ray Ban scuri modello Wayfarer, cravatta lunga e stretta, camicia bianca immacolatissima, capello, basettoni lunghi, mocassini rigorosamente neri e un trench che è ha inventato la parola cool. Accoppiato al suo amico di sempre ha trasformato un film semplice in un film semplicemente geniale, dove l’avventura di due uomini vestiti neri diventa un’ovazione a quell’America che ha la pelle nera e il sangue pieno di ossigeno, jazz e blues, firmando per sempre il testamento spirituale degli anni Settanta.

Lascia un commento