Ray Ban Pilotenbrille Polarized

Avevo 15 anni, e la mattina del 16 marzo ero a scuola, in un liceo di via Fani, vicino al luogo dell’agguato delle Brigate rosse che sterminarono la scorta e sequestrarono il presidente della Dc. Me lo ricordo bene quel giorno. Sirene, caos, polizia, il quartiere bloccato.

Anche quelli della brigata di Vicenza fanno la faccia da duri. Si mettono in posa : braccia conserte, camicie verdi, baschi e ray ban scuri. Sembrano un commando. La Riviera di Levante, nel tratto compreso tra Nervi e Moneglia, e’ un mosaico di paesaggi, atmosfere e ambienti molto differenti tra loro. I grandi centri urbani di Chiavari o Rapallo, contrastano con le selvagge e solitarie distese di macchia mediterranea di Punta Baffe e di Punta Manara, centri di grande tradizione turistica come Portofino e Sestri Levante sono circondati da luoghi ricchi di storia come le Rocche di Sant’Anna o l’Abbazia di San Fruttuoso, senza considerare che, come avviene spesso lungo la costa ligure, in poco pi di un ora di cammino, si pu compiere uno straordinario viaggio dal mare alla montagna, dalle spiagge ai castagneti, dalle fioriture primaverili del litorale al clima ancora invernale dei crinali soprastanti. Le numerose piccole sommit che dominano la costa, che spesso ospitano santuari di antiche origini, permettono inoltre di ammirare promontori, insenature, baie e valli da prospettive inedite e sorprendenti..

Che sia l per la futura carica Rai?, si chiedevano quella sera gli esegeti di ospitate televisive: se vai da Costanzo una ragione ci sar Figurarsi quanto si sono insospettiti, gli esegeti, a vedere Mauro Masi, il pi papabile tra i papabili direttori generali Rai, in piedi allo stadio accanto a Clemente Mimun, direttore del Tg 5 nominato nella rosa dei candidati al Tg1. Ma sai com tra due tifosi militanti della Lazio come Masi e Mimun non c nulla di programmato, ci si incontra l si soltanto compagni occasionali di tribuna. Sono soltanto urla scomposte dopo il gol, braccia alzate e viso paonazzo.

Del giorno del primo omicidio, un pentito ha detto che faceva caldo. Matteo scende dall e corre deciso verso la sua vittima. Ora, il fantasma di Castelvetrano prende forma e si muove pure, quasi si sente. Non solo. Il sindaco continua a sfidare l collettiva giocando allo scaricabarile. Ieri ha dichiarato che la Coppa America non l voluta lui.

Nove mesi fa Luxottica ha comprato senza fare una smorfia la Tecnol (un’altra acquisizione è in vista, si veda articolo a pagina 30), la principale fabbrica brasiliana di occhiali che possiede la catena di distribuzione più capillare di quell’immenso Paese. Non che l’italianità di Luxottica sia venuta meno. Anzi.

Lascia un commento