Ray Ban Aviator Lens Material

Le sue due ultime regie erano Pelham 123 Ostaggi in metropolitana (2009), remake di un poliziesco anni ’70, sempre con Denzel Washington, e Unstoppable Fuori controllo (2011). Sempre attento alle modificazioni industriali e interno al mainstream, nell’ultimo periodo Scott era ritornato anche alla tv, occupandosi di produzione. Ma aveva ancora vari progetti per il cinema: tra cui, insieme a Cruise, un remake di Top Gun.

PONTE A EGOLA. Nella vetrina de “La Volpe Rossa”, a Ponte a Egola, prendono forma i mitici anni’80. Gli anni della controcultura paninara, dell’avvento in Italia della pop music americana, sulle note di “Like a Virgin” di Madonna e di “Top Gun”. Ci spaventano i tanti, troppi problemi della sanità in Italia, ma quelli che il mondo andrà a vivere tra qualche anno ci spaventano ancora di più. Il primo e più attuale è l’inquinamento, che uccide ogni anno nel mondo 12 milioni e 600mila persone. La colpa è dell’acqua non proprio “potabile”, dell’aria inquinata, dei cambiamenti climatici, delle radiazioni, delle esposizioni chimiche e della contaminazione del suolo.

Il giro di affari ed interessi è molto grande, basta guardarsi intorno per comprendere il danno arrecato al territorio ed alla comunità che vi abita. C’è un evidente danno urbanistico ed uno ancora più grave: un danno antropologico, visibile nelle coscienze rassegnate di chi ha deciso, anche perché costretto, di restare e nelle decisioni di tanti giovani che hanno scelto di lasciare la nostra provincia. Se il dottor Cantelmo (foto a lato) dovesse andare via ora c’è il rischio concreto che l’azione di “risanamento” possa restare incompiuta.

Tale scoperta è per metà italiana perché a firmare i risultati della ricerca sono stati l’italiano Giuseppe Ugazio e lo svizzero Christian Ruff, entrambi dell’Università di Zurigo. La pubblicazione è avvenuta la scorsa settimana su PNSA (PROCEEDINGS of THE NATIONAL ACADEMY of SCIENCES), la famosa rivista scientifica internazionale dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti d’America. La corteccia prefrontale governa il comportamento onesto in situazioni in cui secondo l’intervista rilasciata proprio dal nostro connazionale Ugazio l’onestà è in conflitto con interessi personali di natura materiale.

Dispositivo in caldo legno da sauna o stube, pubblico su due lati, costumi uso turcheria intorno a un’ aiuoletta d’ erba vera che poi erutterà fiamme d’ Averno di carta. Ventagli, mascherine, un teschio dorato come un uovo di Pasqua; e Orfeo col suo amico, romantici studenti con gli occhialini tondi, compongono musiche con penna d’ oca tra le selve, tirando i foglietti come aeroplanini, mentre un coro celestiale in abbigliamenti da Pietro Longhi anticipa gli allegri animali del Flauto magico dalla balconata sul soffitto. (E certo, se portassero invece occhiali Ray Ban, tutto il Mito cambierebbe di Segno: basta poco).

Lascia un commento