Buy Ray Ban Aviators In India

Bersani si toglie la giacca. A quel punto entra in scena Bersani, il vero protagonista della campagna elettorale. Saluta il suo ospite con un “primo omaggio a Matteo”, si toglie la giacca come fa sempre il sindaco. I seguaci delle creazioni Ray Ban potranno anche godere di una campagna denominata Legends che, attraverso sette immagini scelte dal fotografo Mark Seliger, ripercorre lo spirito del brand lungo gli anni trascorsi. Il motto della campagna è significativamente Never Hide: non nascondersi mai. Un libro fotografico Legends, Untold Stories (in edizione limitatissima), mostra invece i personaggi celebri che hanno indossato i Ray Ban fino a farli diventare parte integrante del loro look.

Arriva il mangiadischi giallo dove si consumano i quarantacinque giri; ” In a Summertime, para para pa, pa, pa,” sembra la pi grande delle pazzie, con un musicista matto che nel video beve il t ed un altro che legge il giornale. Ed lo scandalo, quando cantano “oggi io non sono nessuno, domani sono il presidente della repubblica” : con tutti gli studi che dovr fare uno prima di diventarlo davvero , dicono al paese. Il cinema Lux non ha la galleria e si programmano tutti gli scontri possibili: Ursus contro Maciste, Il corsaro nero contro Zorro, El Cid Campeador contro Francisco Franco, Ulisse contro Rivera e cos via, sino allo smantellamento della sala oratoriale.

I centri, una volta abitati, si svuotano immediatamente delle funzioni urbanistiche. E’ accaduto ad Accumoli e Amatrice, in tutti i Comuni colpiti di recente, come avvenne a L’Aquila (2009) e prima ancora in Emilia Romagna (2012), in Molise a San Giuliano di Puglia (2002), in Irpinia (1980), nel Friuli (1976), in Sicilia La storia dovrebbe insegnare che esiste un solo modo per impedire che i terremoti siano causa di morte e di distruzione: la prevenzione. In un territorio peninsulare in gran parte potenzialmente soggetto a movimenti tellurici, frane e inondazioni, non è possibile ogni volta dover solo contare i danni.

All’ora di pranzo e a quella di cena. Tra l’eskimo e il ray ban d’ordinanza, tra la cravatta e il capello lungo, tra una fede ed una visione del mondo. Il ciclostile in una mano, il libro nell’altra, parafrasando i Negrita. Nel nostro Paese, la TBC raggiunge il numero di 5.000 casi annui e dal 2012 è stato introdotto un nuovo antibiotico: la bedaquilina, che sta soppiantando i vecchi farmaci antitubercolari. É proprio grazie a quest’ultimo ritrovato della scienza farmaceutica che il numero delle vittime riesce ad essere contenuto. Il terzo problema riguarda le infezioni ospedaliere, con cifre in Italia che arrivano a 7.000 decessi l’anno e 700mila casi registrati.

Lascia un commento